Piattaforme aeree
Piattaforme Nacanco

Il murale di Orzinuovi con una verticale elettrica da 10 metri
Il progetto Convivium, realizzato dallo street artist Davide Tolasi, è nato per iniziativa dell'amministrazione comunale di Orzinuovi (BS), che ha fortemente voluto la realizzazione di quest'opera. È stato così dipinto un grande murale di 150 metri che occupa una parete perimetrale della palestra dell’edificio scolastico di Orzinuovi . “Il murale – spiega l’autore dell’opera - affronta in modo non convenzionale il tema della guerra. Non di una in particolare, ma nell’accezione generale, traducendo in chiave contemporanea il significato della memoria e della pace”. I personaggi raffigurati sul murale – due soldati, un anziano, una donna - sono ispirati alla gente di Orzinuovi, che ha vissuto in prima persona l’esperienza del secondo conflitto mondiale o ai racconti di guerra tramandati da una generazione all’altra. Le opere di street art, murales o graffiti, sono impiegate spesso in progetti di riqualificazione ambientale oppure inserite in programmi con tematiche sociali; in queste occasioni vengono frequentemente noleggiate piattaforme aeree Nacanco, per permettere agli artisti di raggiungere le altezze desiderate.

Nacanco & l’Arte, un binomio perfetto per l'utilizzo delle piattaforme aeree a noleggio in tutta Italia


A volte le attrezzature di Nacanco trovano applicazione in settori inusuali, completamente diversi da quelli tradizionali dell’edilizia, dell’impiantistica industriale, della cura del verde pubblico o della cartellonistica stradale ecc... Sono molte le opere d'arte realizzate negli anni, in cui le piattaforme aeree Nacanco sono state noleggiate da artisti e hanno avuto un ruolo di primo piano in opere d'arte. Spesso verticali , articolate, carrelli telescopici, carrelli telescopici, vengono utilizzati come mezzi per provvedere alla realizzazione e allo smontaggio dell'opera, ma anche come supporto per murales e graffiti, o addirittura come parte integrante dell'opera stessa.